venerdì 21 agosto 2009

Blizzcon 2009 - Cataclysm: Tutte le novità ufficiali!

Blizzcon

21.30 (local 13.30)
World of Warcraft Preview Panel


Questo sara un post molto lungo, che raccoglierà tutte le numerosissime informazioni sulla nuova espansione, spaziando dalla lore, al gameplay, al cambiamento del mondo.

Chris Metzen, Tom Chilton, Cory Stockton, Alex Afrasiabi/Foror presentano il nuovo Villain dell'espansione: Deathwing, l'ex-Aspect della Terra, famoso anche per i suoi amati pargoli (Onyxia e Nefarian)! Molti nuovi giocatori non hanno avuto l'occasione di sbattere la testa su questi due "cucciolotti" e la nuova espansione permetterà di affrontare anche Nefarian oltre che Deathwing (la sorellina di Neffy arriva invece con la 3.2.2, come voi sapete)

I designer illustrano la storia e la lore di questo personaggio, spiegando come in Cataclysm egli si svegliarà, creando catastrofi a livello mondiale, spaccando letteralmente Azeroth, con effetti devastanti anche sui piani elementali, le zone dove i titani hanno confinato gli elementi durante la creazione del mondo. Il conflitto si espande anche tra azerothiani ed elementi, e tra elementi differenti.

Successivamente, i designer presentano i Worgen, una delle due nuove razze giocabili. I Worgen, ex-umani di Gilneas, che sono stati modificati dalla magia di Arugal e dalla maledizione che egli ha evocato sui territori a sud del muro di Thoradin. Una domanda interessante che fa Chris è: i Worgen e la loro malidazione arrivano da "qualche altra parte" o da "qualche altro tempo"? Le quest iniziali ci daranno indizi su questo. I Worgen avranno a loro disposizione tutte le classi tranne il pala e il priest.

La presentazione passa ai Goblin, che erano nell'Orda in WC2, prima di frammentarsi in numerosi cartelli di Principi mercanti. I Goblin di Cataclysm arrivano dall'isola di Khazan (!!), e la loro zona di partenza saranno le Lost Island, un sistema di isole a sud di Bejar (a nord del Durator). Il loro inserimento nell'Orda non sarà lineare, e verrà spiegato nelle quest iniziali. Saranno il "momento comico" dell'Orda: basi pensate che la loro racial mount sarà un dragster steampunk semplicemente geniale! Inoltre avranno di razzi per l'engage/disengage nei combattimenti.

La campaign muoverà dalla caduta del Lich King, che ha creato molte tensoni interne sia nell'Orda che nell'Alleanza. Queste tensioni creeranno situzioni drammatiche in cui rumor sono stati pubblicizzati in molti siti.
Il ritorno di profondi dissapori e divisioni tra Orda e Alleanza sarà un tema molto forte, pianificato già con WotLK, attraverso personaggi come Varian e Garrosh.

Il nuovo cap sarà 85, e non 90: questo è fatto per alcune ragione:
- il mondo sarà per sempre diverso, quindi gli sviluppatori hanno dovuto ripercorrere le quest 1-60 per tutto azeroth, con il revamp di vecchie quest.
- si vogliono focalizzare gli sforzi dei giocatori verso l'end-game, lasciano la parte di levelling 80->85 in secondo piano.

Il levelling sara ripensato per essere più lineare, e progressivo, simile a ciò che si è visto nelle OL o nel Northrend. Il Breaking of the World sarà gestito attraverso il phasing usato in modo molto più massiccio che nel Northrend. Le nuove zone, es. Barrens o Desolance, saranno ridotte di dimensioni, oppure spezzate e riviste graficamente al fine di dare una nuova esperienza di gioco anche ai giocatori più vecchi.

Ci saranno 7 nuove zone, di cui 5 dal 78-85 e due 1-15 (tutte sorvolabili!!):
- Mount Hijal: starting zone 78, è una zona sotto assedio da parte di una vecchia conoscenza... Ragnaros, che è tornato... molto incavolato... dal piano del fuoco...la sua incavoltara farà incavolare e tornare dal mondo della "nanna" il vecchio Malfurion!!
- Uldum: finalmente aperta dopo 5 anni. Sarà una location dal gusto egizionano, che funzionerà un po' come Silithus, ma con i Tol'vir, una razza di Gatti di pietra. La zona contiene una una macchina che protegge una "doomsday weapon" dei Titani, ed è connessa e contrapposta in termini di lore con Ulduar
- Gilneas, starting zone dei Worgen a sud del Silverypine
- Sunken City of Vashj'ir: la home city di Lady Vashj ed è l'altra starting zone 78, sotto l'oceano, a sud del Mealstrom, con combattimenti subacquei!
- Twilight Highland: nuovo porto, ad est di Wetlands. La zona continua la storia dei Twlight Dragonflight, abbozzata alla fine di TBC.
- Grim Batol: area ad est delle Wetlands, al risveglio di Deathwing, è stato diviso in due e sarà di introduzione alle zone finali
- Deep Home: elemental plane of earth molto vicino a Gnomeregan, dove c'era il tempio da cui i Twilight Hammer hanno risvegliato Deathwing. La zona assomiglia molto all'Underdark di D&D

Oltre alla nuove zone, ovviamente, ci saranno nuovi dungeons e ravamp dei vecchi, completamenti ridisegnati e ripensati:
Halls of Origination
Suphur Keep
Uldum
Black Rock
Skywall (dungeon+ raid)
Grim Batol (dungeon+raid)
lvl 85 HC: Deadmines e ShadowfangKeep, nuovi e ripensati
e altri...

Inoltre ci sarà un sistema di avanzamento di Gilda (da lvl 1 a 20), dove il passaggio di livello sarà determinato dallo sforzo collettivo dei membri di gilda (attraverso daily quest e altri sistemi che verranno spiegati in un prossimo panel... stay tuned)

Si passa poi alla presentazione delle nuove combinzioni razza/classe dalla Holy Cow (Tauren Paladin), allo Gnome Priest, al Dwarf Shaman (Wild Hammer FTW), di cui avrete sentito parlare su numerosi siti negli ultimi giorni.

La nuova secondaty skill, Archelogy, permetterà di esplorare le rovine, scoprire e sfruttare la tecnologia e la magia del passato (lots of lore here....)

Dal punto di vista del Theorycrafting, Path of the titans e il Mastery System sono le vere n ovità dell'espanzione.
Il Path of Titans parte da un presupposto fondamentale: dal lvl 80 al lvl 85 i talenti rimangono esattamente come sono ora, solo si avranno 5 punti in più. Si aprirà invece la possibilità di intraprendere uno tra numerosi Path of Titans, che funzionano come una "subclass" o una "classe di prestigio". Tutte le classi avranno accesso a tutti i Path of Titans, ma ne potranno scegliere solo uno. Questo permetterà una costumizzazione molto forte di tutte e 10 le classi.
Il Mastery System, che permetterà di ottenere abilità passive se si spendono abbastanza punti in un singolo ramo di spec: ciò per evitare gli spec ibridi e premiare chi sceglie un percorso coerente.

Un'altra novità riguarda le Underwarter mount e l'underwater combat, che hanno promesso sarà meno confuso dell'attuale combattimento aereo.

Last but not least, ci saranno nuovi contenuti PvP: una nuova zona tipo-WG chiamata Tol Barad, nella parte egiziana di Uldum. La nuova zona permetterà di avere daily quest ogni volta che la fazione la conquista.
Il nuovo BG sara invece ambientato nella città di Gilneas e prevederà la conquista della città. I BG saranno rated in modo simile all'arena, aprendo nuove esperienze di PvP.

La sessione di approfondimento su Cataclym è prevista per domani alle 8 di sera: stay tuned. I prossimi paneli riguarderanno Diablo 3 e Starcraft 2.
Per gli appassionati di WoW, alle 3 di notte (!) pubblicheremo il riassunto del panel sulle Classi e i loro sviluppi in Cataclysm.

Cataclysm

2 commenti:

faby,  28 agosto 2009 20:04  

Tol Barad, nella parte egiziana di Uldum? ma no!! lol, è un isola a sud di gilneas!! lol :):):)
:P:P:P :):):)

Mab the Evil 28 agosto 2009 20:24  

Ehm.... che svista :P In realtà l'errore è imputabile al muro di informazioni, raccolte in tempo di record tradotte e redatte in italiano... cmq correggerò quanto prima :)

Grazie della segnalazione!