venerdì 21 novembre 2008

Ahn'Kahet: The Old Kingdom

Ahn'Kahet

Ahn'Kahet è il secondo dungeon di Dragonblight e l'entrata è poco distante da quella di Ajol-Nerub. E' un'stanza indicata sulle varie guida per livelli dal 73 al 75, ma come al solito può essere affrontata anche da personaggi di livello inferiore (la nostra shadow priest era di 70, io e Marito abbamo dingato il 73 dentro l'istanza...).
Il dungeon è molto bello visivamente e a differenza di Ajol-nerub è più lungo e variegato. Al suo interno ci sono zone differenti, una parte è controllata dai nerubiani, un'altra è una foresta di funghi, un'altra ancora è un tempio dei seguaci del crepuscolo e poi infine abbiamo il boss finale con i Forgotten Ones (chiara citazione all'opera di H.P Lovecraft).

In Ahn'Kahet: The Old Kingdom si possono fare 2 quest, che si prendono e consegnano dagli stessi quest giver di Ajol.

Funky Fungi (lvl74): Bisogna raccogliere 6 Grotesque Fungus dalle Savage Cave Beasts. i funghi sono un drop del mob e tutto il party lo riceve una volta lootato il mob.

The Faceless Ones (lvl 73): Kilix the Unraveler nel Pit of Narjun vuole che tu uccida Herald Volazj e tre Forgotten Ones all'interno di Ahn'Kahet. Herald Volazj e i Forgotten Ones si trovano alla fine dell'istanza.
Item Rewards: Mantle of Thwarted Evil / Shoulderpads of Abhorrence / Shoulderplates of the Abolished / Epaulets of the Faceless Ones

Il primo boss che andrete ad affrontare dopo aver superato un po' di pull di ragnetti vari è Elder Nadox, un grosso nerubiano molto simile al primo boss di Ajol.
Le sue abilità speciali sono:

* Brood Plague: mette una Disease sul target, causando 12750 Nature damage in 30 sec.
* Brood Rage: fa spawnare degli sciami di ragni che iniziano ad attaccare il party.

Iniziate a tankare Elder Nakox al centro della sala. Nakox farà schiudere le uova che lo circondano e due tipi di add vi attaccheranno. Gli An'kahar Swarmers sono piccoli e con pochi hp, si uccidono molto facilmente (AOE FTW!). Il secondo tipo di add sono gli An'kahar Guardians, più grandi e con molti hp, che invece devono essere uccisi subito, perchè fino a che non saranno stati abbattuti gli Swarmer e Nadox diventeranno immuni a tutto. Il combattimento continuerà così a fasi alterne (dps su Nadox, dps sui Guardian) fino a che non avrete abbattuto il boss.

Ecco il loot di questo boss:
Crawler-Emblem Belt
Ahn'kahar Handwraps
Blade of Nadox

Lasciatevi alle spalle la sala di Nadox e proseguite fino ad un enorme spazio aperto, sovrastato da due piattaforme sospese. Il secondo boss deve essere "attivato", per fare questo salite sulle due piattaforme e pulitele. Al centro di ogni piattaforma troverete un congegno, utilizzatelo. Dopo averli attivati entrambi l'enorme colonna di energia che avete di fronte si spegnerà, rivelando il secondo boss: Prince Taldaram

Prince Taldaram è un elfo nonmorto simile al principe Keleset di UK e le sue abilità speciali sono:

* Bloodthirst: attacca il target causando istantaneamente il 120% del danno bianco della sua arma. In più i seguenti 3 attacchi che hanno successo gli restituiscono 1% di health. Durata 10 sec.
* Conjure Flame Sphere: evoca una sfera infuocata che galleggia nell'aria sopra ai bersagli e li colpisce con dei raggi di fuoco in un raggio di 18 yard.
* Embrace of the Vampyr: consuma le forze vitali di un target , stunnandolo e infliggendogli 2500 Shadow damage ogni 2 secondi per 20 secondi or finchè il Prince Taldaram subisce 40,000 danni. Quando un giocatore cade vittima di questa spell le cure su di lui sono ridotte del 100%.
* Vanish: va in stealth per 2.50 secondi

In questo scontro è fondamentale non disperdersi troppo in modo che l'healer possa contrastare agevolmente i danni della sfera di fuoco, che verrà evocata ogni tanto daTaldaram e che infligerà danni da fuoco a tutto il party. Ad un certo punto scomparirà per qualche secondo riapparendo addosso ad un membro a caso del party, buttandolo a terra e bevendo il sangue del malcapitato. Si fermerà solo dopo aver incassato 40.000 danni o avrà terminato l'incantesimo. Nel caso il giocatore bersaglio di questo spell sia l'healer è fondamentale riempirlo di danni nel più breve tempo possibile.

Ecco il loot del boss:
Talisman of Scourge Command
Slasher's Amulet
Gloves of the Blood Prince


Proseguite nel dungeon e continuate fino alla parte di istanza controllata dai Twilight adept (no non sono dei fan della Meyer...), salite le scale e raggiungete il terzo boss: Jedoga Shadowseeker.
E' un orca shammy che si avvale dell'aiuto di altri cultisti che correranno in suo soccorso durante lo scontro. Le sue abilità speciali sono le seguenti:

* Cyclone Strike: compie un attacco circolare che hitta tutti i nemici circostanti, infliggendo danni bianchi aumentati del 150% e scagliandoli indietro.
* Lightning Bolt: colpisce un nemico son un fulmine, causando Nature damage.
* Thundershock: crean una nube di fulmini che dura per 10 secondi colpendo tutti i nemici che si trovano nell'area d'effetto infligge da 1575 a 2025 Nature damage e infligge dai 1575 ai 2025 danni addizionali ogni 2 secondi.

Jedoga chiamerà in suo soccorso un gran numero di adepti che verranno imprigionati in delle bolle e non saranno targettabili. Ogni 25%, Jedoga volerà in aria e chiamerà uno degli adepti a compiere un sacrificio umano attraversando un portale che si trova sdotto di lei. A questo punto concentrate tutto il dps sul volontario e uccidetelo il più in fretta possibile, altrimenti conferirà al boss un buff che la fa entrare in enrage. Jedoga casta anche un Cyclone Strike che è un whirlwind da due secondi di cast. Se è in enrage è meglio spostarsi ma all'occorenza il tank può rimanere sotto al boss.

Ecco il loot del boss:
Jedoga's Greatring
Cloak of the Darkcaster
Battlechest of the Twilight Cult

E arriviamo alla parte finale dell'istance. Dopo aver abbattuto alcuni Forgotten One ci troveremo a fronteggiare Herald Volazj il boss finale.
Volazj possiede solo un attacco speciale, per il resto oltre a picchiare il tank ogni tanto fara degli shadowbolt volley.

* Insanity: il vostro pg impazzisce e vede gli altri membri del party aggro. Non si tratta dei veri giocatori, bensì di copie che inizieranno ad attaccare il vostro personaggio.

Potete ttankare Volazj in qualunque punto della stanza, ma è meglio che i caster stiano alla massima portata dei loro incantesimi. Ogni 33% della sua healt, Volazj casterà Insanity, che renderà i membri del party vittime di illusioni. Ogni giocatore vedrà i membri del party come sotto l'effetto di mind control, ma a differenza di mind control ogni personaggio si troverà contro gli altri 4 compagni di squadra. E' necessario uccidere gli altri membri del party per uscire dall'effetto di insanity. Una volta ucciso uno degli altri giocatori, questo sarà in grado di aiutarvi ad uccidere gli altri.

Ed ecco il loot dell'ultimo boss:
Mantle of Echoing Bats
Pyramid Embossed Belt
Volazj's Sabatons

2 commenti:

Ashesney76,  25 novembre 2008 10:16  

Fatta ieri sera, veramente carina!!

Ho fatto anche violet qualcosa a Dalaran, e' come Black Morass

Mab the Evil 25 novembre 2008 10:41  

io faccio stasera, ieri sera sono andata a fare un saluto agli amici di Draktharon Keep, di cui penso di trascrivere il resoconto in giornata.