lunedì 26 gennaio 2009

Le Sale del Fulmine


Ed eccoci al nostro appuntamento con l'Heroic Time!
L'appuntamento di oggi e' ad Ulduar, nelle Halls of Lightning, dove, sotto la guida di Loken, vengono generati giganti di ferro in quantita' per gli oscuri scopi del suo maestro, Yog-Sothoth Yogg-Saron, Old God come la nostra vecchia conoscenza C'thun.

Ma veniamo al dunque: in questa istanza i nemici saranno umanoidi ed elementali.

Il primo scontro e' con General Bjarngrim, un iron Vyrkul che pattuglia le piattaforme del primo stanzone con due add. Ad ogni piattaforma a cui arriva si mette e si toglie, alternando, un buf, la Temporary Electrical Charge che aumenta i danni suoi e dei due add di un netto 30%. Se il boss viene pullato con il buf lo terra' per tutto il combattimento, se viene pullato senza non la riapplichera' per tutto il combattimento.

Il boss e' un warrior ed alterna tra le 3 stance.
In Battle Stance colpisce il 25% piu' rapidamente, usa Spell Reflect, Intercept e Pummel. Basta prestare un minimo di attenzione e non ci sono grossi problemi
In Defensive Stance subisce il 25% di danni in meno ed ha un cleave. Ancora piu' maneggevole della stance precedente.
In Berserker Stance aumenta i danni inflitti del 25%, usa Mortal Strike e Whirlwind. Nota per i melee DPS: il Whirlwind nuoce gravemente alla salute. Levatevi di torno quando lo lancia, il tempo per togliersi c'e', salvo che non abbiate una relazione sentimentale con lo Spirit Healer.

La tattica fine e' di nukare gli add (che possono curare il boss) e poi il boss, facendo attenzione ad evitare i danni collaterali.
Uh dettaglio: il boss mette un debuf che infligge danni quando ci si muove, i melee DPS potrebbero trovarlo fastidioso quando devono fuggire dal whirl.

Immediatamente dopo il general c'e' una stanza con elementali che respawnano in continuazione, applicano un debuf che riduce l'armor e la velocita' e quando muoiono esplodono facendo danni AOE. Generalmente basta spostarsi in gruppo compatto e fare AoE un paio di volte, a meta' ed alle scale, facendo attenzione a non venire uccisi dalle esplosioni.

Pulito il piano di sopra abbiamo di fronte il secondo boss, Volkhan, un fire giant fabbro che produce altri giganti.
Ogni 20% correra' verso la forgia e poi verso le montagne di minerale ai lati della sua piattaforma per creare alcuni molten golem, che lanciano immolation e fanno danni modesti. Se si cerca di ucciderli si frozzano ad 1 hp e si fermano immobili.
Dopo alcuni spawn di golem Volkhan fara' uno Shattering Stomp che fara' esplodere tutti i golem frozzati. L'esplosione fa parecchio male ed e' il caso di evitarla il piu' possibile.
La tattica e' quella di far frozzare i golem lontano dal boss e ridurre il numero di esplosioni preso dal gruppo. Con un certo livello di equip e' anche possibile passare alla "tattica da achievement" (vedi sotto)

Dopo un corridoio pieno di statue (che si animano quando il membro del gruppo piu' avanti oltrepassa alcuni punti chiave del corridoio) si arriva alla zona di Ionar. Puliti due pull di elementali dell'aria c'e' il boss.

Lo scontro e' molto semplice: il boss lancia delle sfere che arrivano lentamente verso un membro del party (spostandosi le si evita) e mette un debuf che fa danni aoe modesti.
Ogni tanto il boss si "disperde", sparendo e lasciando al suo posto dei ragnetti di elettricita' che fanno danni e mettono un debuf che amplifica i danni ricevuti. Dopo un po' i ragnetti corrono indietro e si riuniscono a formare il boss.

La tattica (molto raffinata) e' quella di fargli male, scappare indietro verso il corridoio di statue quando si disperde e tornare indietro a picchiarlo quando i ragnetti corrono indietro. Loot and go.

Dopo alcuni pull di giganti ed iron dwarf (si prega di rimuovere i poison dei vyrkul) si arriva dall'incubo dell'istanza: Loken, il traditore del Pantheon, servitore di Yogg-Saron.

Loken ha 3 abilita' fondamentali:
# Pulsing Shockwave: un'aura che aumenta i danni nature subiti tanto piu' quanto maggiore e' la distanza da Loken (se si e' vicini a Loken si subiscono danni incrementati del 25%, piu' lontani si e' piu' la % si alza). Il colpo AoE del debuf puo' "infettare" altri, rendendo abbastanza fastidiosa la presenza del debuf
# Arc Lightning: uno shock che infligge danni nature e mette un debuf che da una chance di fare danni aoe ai propri compari
# Lightning Nova: 5 sec cast time, infligge circa 10000 danni nature a tutti quelli entro 20 yard da Loken

Il problema cruciale e' il mix di abilita' del boss, che richiedono posizionamenti differenti: l'idea di fondo e' di stare tutti vicini al boss e, quando comincia a lanciare la Lightning Nova, scappare tutti oltre le 20y.
Il problema e' che se si tarda anche di pochissimo e ci si ritrova a 19y si prende l'AoE da 10000 danni, amplificata del 100%-120% circa dalla Pulsing Shockwave (perche' si e' distanti dal boss) con conseguente visita presso la zona dello Spirit Healer.
Serve una discreta prontezza ed abitudine a muoversi.
Oppure tanta stamina: se si ha equip tale che, buffati, si arriva a 16-18k hp quando lancia la Lightning Nova gli si va sotto i piedi (per mitigare al massimo la Pulsing Shockwave) e si curano i 12-13k danni di nova amplificati, semplificando notevolmente l'esecuzione dell'incontro.

Achievement

# Heroic: Halls of Lightning - semplicemente far fuori tutti i boss.
# Lightning Struck - far fuori General Bjarngrim pullandolo mentre ha la Temporary Electrical Charge.
# Shatter Resistant - far fuori Volkhan facendogli esplodere al massimo 4 golem. Nota: se i golem non sono "frozen" non possono esplodere, quindi basta kitarli o farli tankare senza fargli DPS e curando i loro danni.
# Timely Death - uccidere Loken entro 2 minuti dal pull. Gogogo dps!


Enjoy!

2 commenti:

Khassad 26 gennaio 2009 14:36  

Lascio volentieri un paio di riflessioni su Loken. Dalle statistiche della Blizzard Loken è il boss delle eroiche che più miete vittime tra i giocatori, in assoluto e staccando nettamente tutti gli altri. Perchè, come spiega Mab, tutti devono "giocarsela bene", altrimenti è wipe.

Sempre come dice Mab, ci sono due modi di fare Loken. Quello semplice è il modo che si usa quando si è meglio equippati. Sostanzialmente si sta tutti a palla attaccati al boss, i dps bruciano subito tutti i cooldown e l'healer deve sopportare massimo due cicli di danno aoe di nova. In corrispondenza della prima nova tutti devono usare i propri cooldown di mitigazione del danno (tipo il divine shield del paladino).

Il secondo modo è quello "canonico". Si comincia stando a palla nei pressi del boss. Quando casta la nova ci si muove tutti insieme lungo la linea luminosa del pavimento fin quasi alle scale. E qua ci si fa raggiungere dal boss riprendendo la configurazione iniziale. Per la successiva nova, si farà la stessa procedura, ma tornando indietro.

Mab the Evil 26 gennaio 2009 16:53  

We Kas, grazie per la riflessione, però il post lo ha scritto il Maddi ^^