mercoledì 28 maggio 2008

WOW a fumetti

Con oggi si apre una nuova sezione di questo blog, quella chiamata Franchise.
Nella lingua markettara (ovvero dell'esperto di marketing) il franchise è un termine che si riferisce all'utilizzo di un brand (un marchio) da parte di terze parti, per lo sviluppo di progetti paralleli a quello principale, portato avanti ovviamente da chi detiene la proprietà del brand. Il franchise dunque si applica a tutti quegli ambiti che non sono direttamente collegati a World of Warcraft (videogioco e attivita di mamma Blizz). Un esmpio su tutti di francise è il merchandising.

Ma torniamo a bomba sull'argomento di oggi.
Ad inaugurare la sezione merchandise sono i fumetti di WOW.

Ad oggi sono state sviluppare due storie a fumetti, molto differenti tra loro per stile e argomenti trattati.
La prima è la trlogia del Sunwell, pubblicata in Italia un annetto fa da Tokyopop, mentre la seconda è la testata World of Warcraft, dell'americana Wildstorm, e uscita in questi giorni per Marvel Italaia/Panini Comics.

Sunwell trilogy
La trilogia del sunwell è un manwha (fumetto coreano) di tre numeri, che narra le vicende di Anveena, un giovane un po' particolare. Presenta alcuni personaggi cameo che ritroviamo in varie parti di TBC (Tyri la draghessa e Darkan il traditore, ad esempio), ed è stata poi effettivamente inserita nella lore di WOW grazie alla patch 2.4.
Personalmente la trama di questa serie non mi ha appassionato molto, l'ho trovata abbastanza scialba e inconsistente, senza contare poi che il disegno coreano non è certo tra i miei preferiti.


Warcraft comic

La testata WOW invece è un comics americano in piena regola, quindi presenta tutti gli elementi stilistici del genere, come un forte uso della tavola come elemento grafico, alcune inquadrature fan service e l'esasperazione delle anatomie dei personaggi (che su character mostruosi come orchi ed elfi della notte direi che calza a pennello ^_^).
Le prime due storie presentate nella issue#1 italiana sono "Straniero in terra Straniera" e "Terreno di scontro" dove ci vengono introdotti i quattro protagonisti.
Il plot principale ruota attorno ai combattimenti in arena e se fate due più due un annetto fa quando questo fumetto è uscito in America, la Blizzard aveva da poco lanciato i combattimenti in Arena...
Leggendolo si possono trovare molte atmosfere alla Conan, il che è involontariamente un contrasto goodibilissimo - basta pensare alla rivalità WoW/AoC -che rende ancora più epica e brutale una trama che ha grandi potenzialità di sviluppo...
Da sottolineare, come da questa testata siano già state tratte una serie di action figures dei protagonisti.

3 commenti:

MaDdi3 28 maggio 2008 11:39  

Mmm... dopo vedo se trovo qualcosina qui in giro...

ka300m,  28 maggio 2008 12:05  

Cosa ne pensi della traduzione di WOW, la testata americana? Nel senso hai trovato qualcosa di strano?

Mab the Evil 28 maggio 2008 12:10  

Una prima lettura mi sembra che sia tutto a posto, credo che si siano fatti revisionare la traduzione da qualcuno che ci giocava. Rileggerò e nel caso segnalerò.