martedì 8 luglio 2008

WWI - the story so far 1

Nessuno potrà mai descrivere l'espressione di stupore dipinta sul mio volto, quando la mattina del 28 di giugno, una volta uscita dalla metrò di Port de Versailles, quando mi sono trovata davanti l'immagine del centro esposizioni, addobbato ad hoc con i colori ed i vessilli di Mamma Bliz.
Il paragone più calzante è senza dubbio quello di un ambino piccolo, che per la prima volta viene portato alla stazione.

Subito dopo vediamo la coda. Un serpentone umano, che sembra non finera mai!
Il codazzo umano costeggia tutto l'edificio ed oltre... ci attende un kilometro di coda, che fortunatamente è scorrevole, e tempo tre quarti d'ora siamo dentro.

STUPORE.
E' un continuo guardarsi in torno con occhi adoranti. Siamo circondati da mastodontiche LAN, megaschermi che mandano in loop le cinematiche dei vecchi giochi, stand carichi di gadget... il paradiso per un fanboy.

Le prime ore passano veloci, la cerimonia di apertura si approssima velocemente e nel mentre Maddie perde e ritrova la telecamera (Santo subito l'omino che gliel'ha restituita). Cerchiamo dei posti a sedere per vedere la erimonia di apertura, e ne troviamo tre in buona posizione, davanti a noi è tutto transennato e riservato VIP, press e impiegati Bliz.
Quando ecco, accade l'impossibile. Una signorina dello staff ci avvicina, e con fare molto gentile ci chiede se vogliamo accomodarci più avanti. Che gentile, vuole farci sedere nelle ultime fila dei posti riservati.

NO! E' molto meglio di quello che potessimo immaginare!
La gentil signorina, ci fa sedere in seconda fila. Abbiamo a 10 m tutto il CDA della Bliz, ed è come essere sul palco!
Inizia al cerimonia, i capi di Mamma Bliz spendono le solite belle parole e fanno un po' il punto della situazione dal WWI del 2007 ad oggi e presentano i Pro gamers che si affronteranno nei tornei ufficiali.
Finita la sfilata dei Pro, Mike Morhaime inizia a far crescere l'hype del pubblico parlando di SC2, che era stato lanciato al WWI dell'anno scorso e con una certa emozione e soddisfazione annuncia DIABLO 3.

DELIRIO!
Esplosione di gioia, morte di alcuni fanboy in prima fila, commozione della sottoscritta ecc ecc...

Parte la cinematica.
Tutto il pubblico del WWI assiste in silenzio reverenziale, in una sorta di rivelazione delle profezie di Fatima, il fullmotion video.
Esaltazione collettiva, applausi.
Per parafrasare Kovalic "SIAMO TESTIMONI DELLA STORIA!" tanto siamo coinvolti ed emozionati, soprattutto la sottoscritta, che ha giocato per anni a Diablo 2.
Il filmato successivo è una piccola demo del gameplay. Ormai è orgasmo puro, siamo letteralmente andati, non capiamo più nulla.

Ma la giornata non finisce qui!
Io ho un costume contest a cui partecipare.
Corro in bagno, mi cambio e mi trucco e vado a dare la conferma della mia iscrizione.
Non vinco nulla al contest, ma il mio costume da Area 52 agent riscuote un discreto successo. Posso dirmi soddisfatta di aver partecipato, di aver conosciuto altri cosplayer e di aver portato a casa un nuovo in game minipet :D

Nel backstage incontro la nostra Ashesnay alias Marta, che era in gara per il dance contest. Siamo tutte e due stanche ma felici. Sicuramente questa è un'esperienza che porteremo sempre con noi e ricorderemo con gran piacere.
Conclusi i contest, si chiude la prima giornata di manifestazione. La nostra crew si dirige per le strade silenziose e deserte di una periferia parigina, alla ricerca di un hamburger solitario.

Le nostre avventure proseguono in: WWI - the story so far 2.
Stay Tuned

1 commenti:

Ashesney76,  9 luglio 2008 12:55  

Ciao MAB!!!

Anche per me e' stata un'esperienza unica.
Il concorso di danza e' andato come me lo aspettavo, tanto divertimento ed un grassa figura di cacca quando il presentatore nel suo "capibilissimo" inglese mi ha chiesto "why did you choose to dance a troll female?" ed io ho risposto "ITALY!!".
Per il resto mi consolo con il mio murlokino e aspetto con ansia la patch con cui attiveranno la'tro pet.